Sognando il Giappone

Come si fa la ceramica di Arita?

Posted on: giugno 17, 2008

  • La pietra toseki viene triturata, mescolata con acqua e impastata per diverse centinaia di volte in modo da ammorbidirla e farla diventare creta.

 

  • La creta viene messa su un tornio e le si dà la forma desiderata.

 

  • Una volta asciugato, l’oggetto viene messo in forno a 800-900 gradi e cotto con un processo detto suyaki.
  • Si abbozza un disegno sull’oggetto, che viene poi laccato e infornato una seconda volta a 1300-1400 gradi. Questo processo è detto hon’yaki.
  • Colorato il disegno, si inforna per una terza volta a 700-800 gradi.
  • Il prodotto finito, è davvero spettacolare!

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: